Visto il recente aggravarsi della situazione sanitaria nazionale l’Associazione Botteghe Romane appoggia le purtroppo necessarie decisioni prese dal governo in merito al contenimento del contagio del Coronavirus e rinnova l’invito per tutti di rimanere nelle nostre case, sperando nel buon esito di queste misure restrittive e il pronto ritorno alla normalità.

Inoltre vuole esprimere tutto il suo sostegno alla sanità pubblica, alle famiglie dei malati e delle vittime e a tutte le categorie di lavoratori che reggono il sistema in un momento così delicato: ovviamente tutti i medici, infermieri e personale sanitario in prima linea ma anche i lavoratori dei supermercati, farmacie e beni di prima necessità.

In questi giorni di chiusura totale stiamo seguendo animatamente tutti i decreti legge varati dal governo nelle ultime due settimane, studiando nel dettaglio specialmente il Decreto “Cura Italia” e gli articoli che riguardano il sostegno alle piccole imprese e alle botteghe, così da capire, appena l’emergenza di questa cruciale settimana di reclusione per il contenimento dei contagi si stabilizzi, cosa richiedere e pretendere dal governo al fine di scongiurare un potenziale collasso del commercio al dettaglio nella nostra città.

 

Qui di seguito il testo integrale del decreto dalla gazzetta ufficiale

Decreto Cura Italia

Pin It on Pinterest