Mortadella Romana

La Mortadella Romana è un salume a base di carne di suino (generalmente spalla) ed il 25-30% di lardo, proveniente dalla pancetta. Viene condito con sale, pepe in grani e/o macinato fine ed eventualmente aglio fresco schiacciato nel vino.
Le carni magre vengono macinate con un tritacarne e impastate con lardelli tagliati a mano a punta di coltello.

Una volta condito ed aromatizzato, l’impasto viene insaccato in budello naturale, precedentemente trattato con vino bianco,
acqua salata ed eventualmente aceto e messo ad asciugare per qualche giorno all’interno di gabbie metalliche.

Cenni storici sulla Mortadella Romana

Questo salume viene comunemente chiamato “spianata” e la sua storia risale alla fine del 1700. La sua realizzazione è riconducibile alla tecnica di trasformazione e asciugatura effettuata attraverso le gabbie metalliche, che gli conferiscono la tradizionale forma schiacciata. Ad oggi, la Mortadella Romana è prodotta in tutto il territorio della provincia di Roma.