Tempo totale: 3 ore

Costo: basso

Complessità: bassa

600 grammi rigatoni

800 grammi pagliata di vitello

800 grammi passata di pomodoro

1 cipolla

1 gambo di sedano

1 spicchio di aglio in camicia

1 bicchiere di vino bianco

2 cucchiai di Olio Extravergine di Oliva

Sale grosso e peperoncino in polvere quanto basta

Prepara prima il sugo: soffriggi per qualche minuto l’aglio con un trito di cipolla e sedano. Aggiungi delicatamente la pagliata, già spellata e legata dal macellaio, cuocendola per 10 minuti. Sfuma con il vino bianco e togli l’aglio. Evaporato il liquido, aggiungi pomodoro, sale grosso e peperoncino. Cuoci con il coperchio per circa 2 ore a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto. Se necessario, aggiungi un pò d’acqua. Cuoci a parte i rigatoni in acqua bollente e salata. Versali quindi nel tegame con la pagliata. Falli insaporire bene, cuocendoli a fiamma viva per altri 30 secondi.

0 commenti

Invia un commento

wvtag('wordpress', true);