Entra a far parte dei soci dell’Associazione la “Trippaosteria”, un posto intimo ed accogliente in via Goffredo Mameli 25 – Trastevere.

Proprietaria del posto la gentilissima Signora Alessandra Ruggeri, Chef & Food Writer, che ci ha accolti come una vera padrona di casa, facendoci accomodare ed assaggiare qualche piatto tipico.

La vera scoperta del menù è una sfiziosa trippa fritta, presentataci in un tegamino ed accompagnata da vino ben scelto. Provatela, è il nostro suggerimento, perché a Roma la fanno davvero in pochi; inoltre, gustata in quel modo, può perfettamente sembrare un aperitivo di benvenuto prima di una gustosa cena.

La cucina di Trippaosteria, ci ha spiegato Alessandra, è basata sui tagli del “quinto quarto“, che incarnano la tradizione Romana: pajata, coda alla vaccinara, cervella, animelle, coratella, trippa, granelli (testicoli del toro, ndr)…

Ma il menu è vario: dalle classiche Amatriciana e Carbonara, ai spaghettoni Cacio e Pepe, strozzapreti con ragù di durelli di pollo alla cacciatora, coda alla vaccinara, coniglio in umido con pomodorini ed erbe selvatiche, baccalà alla trasteverina, tagliata di manzo con patate, scottadito, costine di maiale al miele e spezie, da accompagnare con verdure di prima scelta sia crude che cotte. Consigliamo la cicoria ripassata e magistralmente interpretata dallo chef: uno sfizio!

Non dimentichiamo la Carta dei Vini: tutti scelti personalmente dalla padrona di casa, con un rapporto qualità/prezzo imbattibili.

I nostri complimenti vanno ad Alessandra, che dopo tante esperienze importanti ha voluto aprire questo locale consigliatissimo.. vi sentirete a casa vostra.

Prezzo medio a persona: 25 euro escluso vino.

Attendiamo le vostre recensioni e… Benvenuta Alessandra!

Pin It on Pinterest