A seguito della richiesta inviata dall’Associazione Botteghe Romane all’Assessore al Commercio Carlo Cafarotti, lo abbiamo incontrato insieme all’Assessore alla Mobilità Linda Meleo.
Il tema dibattuto durante la riunione è stato quello dello stato dei commercianti della zona del Tridente romano, che hanno visto calare drasticamente i loro incassi con l’attivazione dei varchi della ZTL A1. Durante la riunione gli Assessori hanno preso atto delle difficoltà manifestate e presa consapevolezza di un possibile intervento di rimodulazione della delibera, come ha riportato anche il quotidiano Il Messaggero. Sarà nostra premura portare a conoscenza degli Assessori, la reale situazione commerciale delle attività, comunicando gli scontrini battuti giornalmente prima e dopo la chiusura dei varchi.
La rimodulazione della ZTL nella zona del Tridente è, inoltre, necessaria visto che non è al momento servita da mezzi pubblici quali metropolitana o mini bus elettrici che possano aiutare i clienti a raggiungere le botteghe commerciali per i propri acquisti. Inoltre, la zona non presenta neanche un garage sotterraneo adeguato alle esigenze dei romani che hanno visto ridotti gli spazi di parcheggio del centro.

Gli Assessori convocheranno a breve un nuovo incontro, speriamo con notizie positive per i commercianti romani. Vi terremo aggiornati.